L'operazione richiesta richiede un aumento (codice 740 non riuscito)

Quando si avviano programmi, programmi di installazione o giochi (oltre alle azioni "all'interno" dei programmi in esecuzione), è possibile che venga visualizzato il messaggio di errore "L'operazione richiesta richiede un aumento". A volte viene specificato il codice di errore - 740 e informazioni come: CreateProcess Failed o Error Creating Process. E in Windows 10, l'errore appare più spesso rispetto a Windows 7 o 8 (a causa del fatto che per impostazione predefinita in Windows 10 sono protette molte cartelle, inclusi Programmi e la radice dell'unità C).

In questo manuale - in dettaglio sulle possibili cause dell'errore, causando un errore con il codice 740, che significa "L'operazione richiesta richiede un aumento" e come correggere la situazione.

Cause dell'errore "L'operazione richiesta richiede un aumento" e come risolverlo

Come si può capire dall'intestazione del guasto, l'errore è legato ai diritti con cui il programma o il processo viene avviato, tuttavia queste informazioni non sempre consentono di correggere l'errore: poiché l'errore è possibile nelle condizioni in cui l'utente è un amministratore di Windows e il programma è in esecuzione nome dell'amministratore.

Successivamente, consideriamo i casi più frequenti quando si verifica un errore di 740 e le possibili azioni in tali situazioni.

Errore dopo aver scaricato il file e averlo eseguito

Se hai appena scaricato un file di programma o un programma di installazione (ad esempio, il programma di installazione Web di DirectX di Microsoft), avvialo e visualizza un messaggio come Processo di creazione degli errori. Motivo: l'operazione richiesta richiede un aumento, molto probabilmente il fatto è che si esegue il file direttamente dal browser e non manualmente dalla cartella di download.

Cosa succede quando inizia dal browser:

  1. Un file che richiede l'esecuzione di un utente come amministratore viene avviato dal browser come utente ordinario (poiché alcuni browser non sanno come fare qualcosa in modo diverso, ad esempio, Microsoft Edge).
  2. Quando si iniziano a eseguire operazioni che richiedono diritti amministrativi, si verifica un errore.

La soluzione in questo caso: esegui il file scaricato dalla cartella in cui è stato scaricato manualmente (da explorer).

Nota: se quanto sopra non funziona, fare clic con il tasto destro del mouse sul file e selezionare "Esegui come amministratore" (solo se si è certi che il file sia affidabile, altrimenti si consiglia di controllarlo prima in VirusTotal), in quanto potrebbe essere la causa dell'errore nell'accesso al protetto cartelle (che i programmi non possono fare, in esecuzione come utente normale).

Segna "Esegui come amministratore" nelle impostazioni di compatibilità del programma

A volte per alcuni scopi (ad esempio, per semplificare il lavoro con le cartelle Windows 10, 8 e Windows 7 protette), l'utente aggiunge le impostazioni di compatibilità del programma (è possibile aprirle in questo modo: fare clic con il pulsante destro del mouse sul file exe dell'applicazione - proprietà - compatibilità) e selezionare "Esegui questo programma come amministratore. "

Questo di solito non causa problemi, ma, ad esempio, se si accede a questo programma dal menu di scelta rapida di Explorer (questo è il modo in cui ho ricevuto il messaggio nell'archiver) o da un altro programma, è possibile ottenere il messaggio "L'operazione richiesta richiede la promozione". Il motivo è che l'Explorer predefinito avvia le voci del menu di scelta rapida con semplici diritti utente e "non può" avviare l'applicazione con la casella di controllo "Esegui questo programma come amministratore".

La soluzione è inserire le proprietà del file .exe del programma (solitamente indicato nel messaggio di errore) e, se il marchio sopra indicato è impostato sulla scheda Compatibilità, rimuoverlo. Se la casella di controllo è inattiva, fai clic sul pulsante "Cambia le opzioni di avvio per tutti gli utenti" e deselezionala.

Applica le impostazioni e prova di nuovo il programma.

Nota importante: Se il marchio non è impostato, provate, al contrario, installarlo: in alcuni casi questo potrebbe correggere l'errore.

Esegui un programma da un altro programma

Gli errori "richiede la promozione" con i codici 740 e CreateProcess Failed o Error Creating Process possono essere causati dal fatto che un programma in esecuzione non per conto dell'amministratore tenta di avviare un altro programma che richiede diritti amministrativi per funzionare.

Di seguito alcuni esempi possibili.

  • Se si tratta di un programma di installazione di auto-autore da un torrent, che, tra le altre cose, installa vcredist_x86.exe, vcredist_x64.exe o DirectX, l'errore descritto può verificarsi quando si avvia l'installazione di questi componenti aggiuntivi.
  • Se si tratta di una sorta di launcher che avvia altri programmi, può anche causare l'errore specificato all'avvio di qualcosa.
  • Se un programma avvia un modulo eseguibile di terze parti che dovrebbe salvare il risultato in una cartella protetta di Windows, ciò potrebbe causare un errore 740. Esempio: qualsiasi convertitore video o immagine che esegue ffmpeg e il file risultante dovrebbe essere salvato in una cartella protetta ( ad esempio, la radice dell'unità C in Windows 10).
  • Un problema simile è possibile quando si utilizzano alcuni file .bat o .cmd.

Possibili soluzioni:

  1. Abbandona l'installazione di componenti aggiuntivi nel programma di installazione o esegui l'installazione manualmente (in genere i file eseguibili si trovano nella stessa cartella del file setup.exe originale).
  2. Esegui il programma "sorgente" o il file batch come amministratore.
  3. Nel blocco, nei file cmd e nei propri programmi, se si è uno sviluppatore, non utilizzare il percorso del programma, ma utilizzare questa struttura per eseguire: cmd / c avvia path_to_program (in questo caso, una richiesta UAC verrà invocata se necessario). Vedi Come creare un file bat.

Ulteriori informazioni

Innanzitutto, per eseguire uno dei passaggi sopra riportati per correggere l'errore "L'operazione richiesta richiede la promozione", l'utente deve disporre dei diritti di amministratore oppure è necessario disporre di una password dall'account utente che è un amministratore sul computer (vedere Come utente admin in Windows 10).

E infine, un paio di opzioni aggiuntive, se ancora non si riuscisse a far fronte all'errore:

  • Se si verifica un errore durante il salvataggio, esportando un file, provare a specificare una delle cartelle utente (Documenti, Immagini, Musica, Video, Desktop) come posizione di salvataggio.
  • Questo metodo è pericoloso e altamente indesiderabile (solo a proprio rischio, non lo consiglio), ma: disabilitare completamente l'UAC in Windows può aiutare a risolvere il problema.