I creatori di World War Z hanno detto a quale gioco di Valve sarà presentato il loro progetto.

Gli sviluppatori Sabre Interactive hanno suggerito in un'intervista alla stampa quale sarebbe stato il loro nuovo progetto World War Z.

Matthew Karch, come direttore della compagnia, ha parlato di uno sparatutto fantasma in via di sviluppo. In comunicazione con i giornalisti, VentureBeat Karch ha detto che la sua squadra si ispira alle idee e ai meccanismi del famoso sparatutto cooperativo Left 4 Dead.

Saber Interactive, noto per giochi come TimeShift e Halo remake, spera che saranno in grado di sviluppare idee per un decennio fa. È possibile che nel prossimo sparatutto ci sarà una cooperativa e una modalità multiplayer, basata sugli sviluppi di Days Gone, la modalità online, che si è rivelata di nessun interesse per Sony. World War Z è previsto per il rilascio nel 2019 su tutte le piattaforme popolari.