La versione demo di World of Warcraft Classic è stata hackerata una settimana prima del rilascio

Quando il client di gioco è diventato disponibile per il precaricamento, gli appassionati hanno iniziato a studiarne il contenuto.

Di conseguenza, uno degli utenti è riuscito a emulare il server ed eseguire la demo del classico World of Warcraft. Tuttavia, in questa forma, un giocatore può solo studiare il terreno, dal momento che non ci sono missioni o NPC nella demo "pirata".

Vale la pena notare che la grafica di WoW Classic è diversa da quella del solito World of Warcraft al momento della sua uscita. Allo stesso tempo, c'è un'opzione nelle impostazioni che consente di restituire la grafica di esempio del 2004.

World of Warcraft Classic: riavvia la versione originale di MMORPG World of Warcraft, pubblicata nel 2004. Questa versione del gioco sarà disponibile in parallelo con il solito WoW con tutte le aggiunte, il suo output è previsto per il 2019.

Per giocare alla demo, WoW Classic sarà in grado di ricevere un biglietto virtuale per BlizzCon, che può essere acquistato presso il negozio online Blizzard per 1499 rubli. La demo sarà disponibile dal 2 all'8 novembre.