Il ray tracing in BFV riduce della metà le prestazioni delle schede video Nvidia

DICE ha aggiunto il supporto promesso per ray tracing sulle schede video Nvidia allo sparatutto di rete Battlefield V, mentre Hardwareluxx ha esaminato l'effetto di questa opzione sulle prestazioni. Come si è scoperto, gli acceleratori video hanno una nuova modalità di funzionamento con grande difficoltà.

Nonostante il fatto che i blocchi dedicati siano responsabili della tracciatura dei raggi negli adattatori video Nvidia GeForce RTX, l'uso di questa tecnologia riduce la frequenza dei fotogrammi di oltre due volte.

Con una risoluzione di 1920x1080 pixel quando si utilizza l'ammiraglia Nvidia GeForce RTX 2080 Ti, l'FPS medio scende da 151 a 72 fotogrammi al secondo, a una risoluzione di 2560x1440 pixel - da 131 a 52 fotogrammi al secondo e a una risoluzione di 3840x2160 pixel - da 75 a 28 fotogrammi al secondo .

Allo stesso modo, le prestazioni delle schede video di fascia bassa sono ridotte.