Uno sviluppatore solitario ha abbandonato il suo progetto dopo sei anni di lavoro.

Sei anni fa, Josh Parnell ha iniziato a sviluppare un simulatore spaziale chiamato Limit Theory.

Parnell ha cercato di finanziare il suo progetto su Kickstarter e ha raccolto oltre 187 mila dollari con un obiettivo dichiarato di 50.

Inizialmente, lo sviluppatore pianificò di rilasciare il gioco nel 2014, ma non ci riuscì né allora né ora, dopo sei anni di sviluppo del gioco.

Parnell ha recentemente parlato con coloro che speravano ancora di uscire da Limit Theory e ha detto che stava fermando lo sviluppo. Secondo Parnell, ogni anno capiva sempre più che non era in grado di realizzare il suo sogno, e lavorare sul gioco si trasformava in problemi di salute e finanze.

Tuttavia, i fan non sono usciti dal gioco supportato da Josh, ringraziandolo per quello che ha onestamente cercato di implementare il progetto.

Parnell ha anche promesso di mettere in un secondo momento il codice sorgente del gioco, aggiungendo: "Non penso che sarà utile a nessuno, se non per rimanere in memoria di un sogno non realizzato".

Guarda il video: Disparate Pieces. Critical Role. Campaign 2, Episode 4 (Novembre 2019).