Wi-Fi Alliance ha introdotto un protocollo di sicurezza Wi-Fi aggiornato

Lo standard WPA2, che è responsabile della sicurezza delle reti Wi-Fi, non è stato aggiornato dal 2004 e, nel passato, è stato scoperto un numero considerevole di "buchi". Oggi, Wi-Fi Alliance, che è coinvolta nello sviluppo di tecnologie wireless, ha finalmente eliminato questo problema introducendo WPA3.

Lo standard aggiornato si basa su WPA2 e contiene funzionalità aggiuntive per migliorare la forza crittografica delle reti Wi-Fi e l'affidabilità dell'autenticazione. In particolare, WPA3 ha due nuove modalità operative: Enterprise e Personal. Il primo è progettato per reti aziendali e offre la crittografia del traffico a 192 bit, mentre il secondo è progettato per essere utilizzato dagli utenti domestici e include algoritmi per migliorare la protezione tramite password. Secondo i rappresentanti di Wi-Fi Alliance, craccare WPA3 semplicemente ripetendo le combinazioni di caratteri non avrà successo, anche se l'amministratore di rete imposta una password inaffidabile.

Sfortunatamente, i primi dispositivi di massa che supportano il nuovo standard di sicurezza appariranno solo l'anno prossimo.

Guarda il video: NYSTV Christmas Special - Multi Language (Novembre 2019).