Wikipedia protesta contro la legge sul copyright dell'UE

Immediatamente, diverse sezioni linguistiche dell'enciclopedia Internet di Wikipedia hanno smesso di funzionare per protestare contro la nuova legge sul copyright nell'Unione europea. In particolare, gli utenti hanno smesso di aprire articoli in estone, polacco, lettone, spagnolo e italiano.

Quando si tenta di accedere a uno qualsiasi dei siti che partecipano all'azione di protesta, i visitatori vedono un avviso che il 5 luglio il Parlamento Europeo voterà il progetto di direttiva sul copyright. La sua adozione, secondo i rappresentanti di Wikipedia, limiterà significativamente la libertà su Internet e l'enciclopedia online stessa sarà minacciata di chiusura. A tale riguardo, l'amministrazione della risorsa chiede agli utenti di sostenere l'appello ai deputati del Parlamento europeo con l'obbligo di respingere il disegno di legge.

La nuova direttiva sul diritto d'autore, che è già stata approvata da una delle commissioni del Parlamento europeo, introduce la responsabilità delle piattaforme per la distribuzione di contenuti illegali e obbliga gli aggregatori di notizie a pagare per l'uso di materiale giornalistico.